o-zone riceve due menzioni d’onore agli International
Design Awards di Los Angeles

L’agenzia trevigiana si aggiudica due nuovi prestigiosi riconoscimenti internazionali agli IDA, nella sezione “Pack” e “Corporate Identity”

L’International Design Awards (IDA), giunto alla sua undicesima edizione, è uno dei concorsi di design più prestigiosi a livello internazionale. Nato nel 2007 per celebrare e promuovere i visionari del design e per scoprire i talenti emergenti, l’IDA esamina progetti grafici riconducendoli a cinque principali categorie: progettazione architettonica, interior design, disegno grafico, fashion design e design del prodotto.
La giuria di Los Angeles ha valutato oltre 1000 progetti provenienti da circa 50 Paesi del mondo, con l’obiettivo di individuare le migliori proposte in ogni sezione.

La professionalità del team di o-zone è stata riconosciuta nella sezione “Packaging”, dove ottiene una menzione d’onore il progetto “YES! Please”: una linea di cosmetici realizzata per il brand Green & Beauty di Greenproject Italia, azienda che produce e distribuisce prodotti eco-bio. Ciascuna fragranza è caratterizzata da un colore e da un ingrediente naturale, che la identificano in modo immediato ed efficace. I nomi delle diverse essenze esaltano la freschezza della linea, reinterpretando la connessione alla naturalità e all’etica del prodotto con brio e spontaneità.

Anche il progetto “Crefin”, candidato nella categoria “Corporate Identity”, si è aggiudicato un “Honor Mention” come uno tra i migliori progetti presentati al prestigioso premio. Crefin srl è leader nel settore dei rivestimenti refrattari ed isolanti. Per aiutare l’azienda ad affermarsi in un mercato globale estremamente competitivo, o-zone ha ridisegnato la brand identity e sviluppato tutti gli strumenti di comunicazione, sia cartacei che digital, caratterizzati da un design essenziale, ma dinamico.

Questi due riconoscimenti rappresentano un importante riscontro della qualità del lavoro dell’agenzia, che ha recentemente festeggiato 20 anni di attività, inaugurando presso la Scuola Internazionale di Grafica di Venezia una mostra dedicata ad alcuni dei progetti più importanti. La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 23 Giugno.