Tag Archives: infografiche

Infografiche: efficaci ed accattivanti

Non solo la prima impressione è quella che conta, ma è anche quella che perdura nel tempo.

I primi tratti percepiti di qualsiasi cosa in cui ci imbattiamo (che sia questa una persona, un oggetto o un servizio) influenzano la nostra percezione ed interpretazione degli altri tratti, siano questi positivi o negativi. Gli psicologi parlano di “Halo Effect“, un bias cognitivo per il quale la percezione di un tratto è influenzata dalla percezione di uno o più altri tratti.

Parlando quindi di prodotti o servizi, se il primo impatto di questi non è positivo, sarà difficile poi fidelizzare i potenziali consumatori. Il contenuto non basta.

La struttura grafica gioca un ruolo primario nella valutazione da parte del consumatore, quanto meno nella fase iniziale, in quanto viene presa in considerazione ancor prima del content.

Secondo David Melcher del Centro mente/cervello (CIMeC) di Trento «È stato anche dimostrato che siamo più bravi a cogliere l’informazione quando è veicolata con immagini e non solo con un testo: in alcuni casi ci mettiamo meno di un decimo di secondo a coglierne il significato.»

Proprio per questo motivo, le infografiche sono una leva sempre più utilizzata per incassare l’attenzione del pubblico, per esprimere informazioni in maniera semplice e accattivante per la loro sintetica ed immediata efficacia comunicativa.

Essenzialmente, un’infografica è la rappresentazione in forma visiva di informazioni. Si utilizza per comunicare in modo logico ed ordinato concetti e dati, per semplificare il processo decisionale e riassumere grandi quantità di dati.
Presenta informazioni che risulterebbero banali in modo divertente, permettendo di memorizzare più facilmente concetti aggiungendo livelli di significato e indicando il percorso mentale da seguire.

Grazie alla maggiore facilità di condivisione di un contenuto visivo rispetto ad un testo, gli articoli pubblicati, i post sui social e le pagine del sito, se affiancati ad originali infografiche risulteranno di grande attrattiva per l’utente e l’effetto virale sarà assicurato.

Attenzione però! L’infografica è un mezzo semplice e immediato, ma non significa che lo sia anche la sua creazione. Tutto il contrario!

L’infografica è un vero e proprio codice di linguaggio che segue le regole della grafica e che richiede esperienza e know how della disciplina. Dietro ai numeri, alle parole chiave e ai grafici, l’attenzione punta dritto al corretto utilizzo della tipografia, layout e colori.

Utilizzatissima dalle testate internazionali come “The Economist” e “New York Times”, da qualche tempo ha attratto l’interesse anche dei più innovativi progetti editoriali italiani, come “Linkiesta” e l’edizione italiana di “Wired”. Per poter proporre contenuti grafici sempre più strutturati a lato del team di giornalisti e blogger, queste realtà hanno deciso di inserire in redazione anche grafici e designer.

Per il nostro cliente Ingeco abbiamo sviluppato un progetto di comunicazione dove il concetto di energia, da core business dell’azienda, è divenuto elemento cardine in perfetto equilibrio tra grafica e testo. Un linguaggio che ha saputo coniugare sensibilità ambientale e rendimento economico, che sottolinea anche attraverso infografiche la costante applicazione di nuove tecnologie, per raggiungere i migliori risultati in termini economici e ambientali. Per vederne i risultati date un occhio al nostro portfolio.

Silvia Della Marina – Architetto & Graphic Designer